ERC, Oliver Solberg sbanca il Rally Liepaja

L’ ERC ha ormai ripreso le ostilità a pieno regime e questo weekend va in porto il Rally Liepaja, inizialmente previsto alla fine di maggio. Gli organizzatori lettoni nonostante il rinvio per il Covid19 non si sono arresi e sono stati premiati con una grande edizione 2020 di questa gara, che ora nutre sogni di ingresso nel WRC alla luce delle possibili defezioni a partire dal 2021.

ERC-2020-Rally-Liepaja-Ostberg
La Citroen C3 R5 di Mads Ostberg conquista la piazza d’onore

Oliver Solberg con la Volkswagen Polo GTI R5 vince in modo abbastanza netto, regolando la Citroen C3 R5 del veloce Mads Ostberg, proveniente da alcune stagioni sfortunate nel WRC e nella sottodivisione WRC 2 Plus. Ben poco può fare uno dei piloti più rappresentativi del Campionato Europeo Rally e vincitore della prima tappa al Rally di Roma Capitale, Alexey Lukyanuk, che termina “solo” terzo con la Citroen C3 R5 davanti alla migliore delle Skoda Fabia R5, quella del finnico Eerik Pietarinen.

ERC-2020-Rally-Liepaja-Breen
Craig Breen e Paul Nagle con la Hyundai i20 R5 sono quinti al traguardo

Le Hyundai i20 R5 stavolta deludono. Nikolay Gryazin si ribalta nella prima giornata di gara, riprende con il Super Rally ma termina attardato; Callum Devine invece si ribalta nella seconda tappa. La migliore vettura coreana è quella gommata MRF Tyres di Craig Breen, quinto con il fedele Paul Nagle sempre sul sedile di destra della i20 R5. Precede Emil Lindholm, reduce dall’amara batosta al Rally Valtiberina della scorsa settimana, con la vittoria sfumata prima dell’ultima speciale.

ERC-2020-Rally-Liepaja-Pietarinen
Eerik Pietarinen con la Skoda Fabia R5 termina il Rally Liepaja al quarto posto

Stavolta la Skoda Fabia R5 Evo2 funziona bene, ma arriva solo il sesto posto davanti alla Hyundai i20 R5 di Gregoire Munster e alla Skoda Fabia del finnico Mikko Heikkila, pilota “trasparente” ai fini dell’ERC. La Top Ten la completano due Citroen C3 R5, quella dell’iberico Efren Llarena nono e quella dell’americano Sean Johnston decimo. Di grande qualità il gruppo della ERC3 con molti protagonisti passati ed attuali del JWRC: vince Ken Torn su Ford Fiesta davanti a Dennis Radstrom ed al lettone Reinis Nitiss in un tripudio delle vetture dell’ovale blu.

ERC-2020-Rally-Liepaja-Lukyanuk
Alexey Lukyanuk, vincitore del Rally di Roma Capitale, completa il podio con la Citroen C3 R5

Per quanto riguarda la pattuglia italiana, onesta gara per Alberto Battistolli con la Skoda Fabia R5, diciottesimo assoluto. Nonostante qualche problema al motore il nuovo giovane talento del rally nazionale riesce a completare la gara lettone alla prima partecipazione. Zelindo Melegari termina quarto in classe ERC2 con la Subaru Impreza Sti N14, con il collaudato Corrado Bonato a leggergli le note.

ERC-2020-Rally-Liepaja-Battistolli
Il migliore della pattuglia tricolore è Alberto Battistolli con la Skoda Fabia R5, diciottesimo assoluto

Nel finale di gara si profila la possibilità di un buon podio di classe visto che Tibor Erdi jr. accusa problemi al motore della Mitsubishi Lancer Evo X, ma l’ungherese contiene i danni e riesce anche a conservare la vittoria di classe ai danni delle Lancer Evo X del lettone Ainars Igavens e del russo Dmitry Feofanov. Nessuna fortuna per Andrea Mabellini in corsa per il titolo RGT Cup: il motore dell’Abarth 124 Rally lo tradisce nell’ottava speciale.

ERC-2020-Rally-Liepaja-Torn
Nella vince Ken Torn su Ford Fiesta davanti a Dennis Radstrom e al lettone Reinis Nitiss in un tripudio delle vetture dell’ovale blu

Anche il rivale polacco Dariusz Polonski getta la spugna dopo la prima tappa, dopo una digressione in un incrocio con la sua Abarth 124 Rally: vince così il “prudente” ceco Martin Rada, famoso per avere corso qualche prova del WRC con un’Alfa Romeo 147, che assieme a Jaroslav Jugas completa la gara trentaquattresimo ed ultimo sempre su un’Abarth 124 Rally RGT. Rada viene preceduto dalla nostra Rachele Somaschini, che con la Peugeot 208 Rally4 fa bottino pieno nella classifica “Ladies” dopo la discreta gara di Arezzo.

ERC-2020-Rally-Liepaja-Somaschini
Rachele Somaschini con la Peugeot 208 Rally4 fè la migliore nella classifica “Ladies”

Le due tappe del Rally Liepaja valevano anche rispettivamente come seconda e terza prova del Campionato Lettone Rally, con vittorie di Raul Jeets su Skoda Fabia R5 Evo2 nella “gara” del sabato e di Nikolay Gryazin nella prova di domenica. A Uldis Lepiksons su Ford Puma il Rallisprint per i piloti privati locali. Ora non resta che attendere il mese di settembre in quanto dal 17 al 19 si terrà la terza prova dell’ European Rally Championship, la 55.a edizione del Rally delle Azzorre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui