Sport Prototipi, al Mugello Pegoraro straccia tutti

Prima gara stagionale per il Campionato Italiano Sport Prototipi al Mugello e molti motivi di ottimismo grazie alla griglia piena ed allo spettacolo assicurato dai concorrenti. Dal weekend toscano esce con il bottino pieno il ternano Lorenzo Pegoraro. Il portacolori della Best Lap comanda le operazioni da bandiera a bandiera mentre alle sue spalle il giovane figlio d’arte romano Federico Scionti ha ragione del veterano Davide Uboldi dopo un duello serratissimo. Quarto posto per Matteo Pollini davanti ad un altro veterano della categoria Sport, il romagnolo Jacopo Faccioni che torna dopo una lunga assenza e dimostra rapido adattamento alle Wolf GB 08 Thunder.

Campionato-Italiano-Sport-Prototipi-2020-Mugello-Scionti
Federico Scionti

Sesto posto e vittoria nella categoria Master per Guglielmo Belotti davanti al promettentissimo rookie francese Antoine Miquel, autore di una gara maiuscola a dispetto della sua giovanissima età. Per Antoine Miquel vittoria tra i Rookie e gli Under. Ottavo posto per l’ex-Formula 3 Federale Stefano Attianese davanti all’ottimo cosentino Danny Molinaro e al figlio d’arte emiliano Filippo Caliceti. Undicesimo e secondo tra i Rookie Filippo Lazzaroni.

Campionato-Italiano-Sport-Prototipi-2020-Mugello-uboldi
Davide Uboldi

Qualche difficoltà per il debutto in pista per Michele Fattorini che comunque intasca il terzo posto tra i Rookie davanti a Emanuele Romani e Andrea Mosca, al via su una Wolf della calabrese Zero Racing. Niente da fare per il campione 2019 Giacomo Pollini mai in lotta per la vittoria e alla fine costretto al ritiro al pari dell’intramontabile Joe Castellano. In seconda manche continuano i problemi di Pollini che, pur partito dalla pole viene scalzato da Pegoraro e, complice la bagarre, retrocede nelle retrovie per poi ritirarsi.

Campionato-Italiano-Sport-Prototipi-2020-Mugello-Antoine-Miquel
Antoine Miquel

Pegoraro dal canto suo ripete la marcia trionfale della prima manche, anche se il velocissimo Antoine Miquel lo tiene sotto pressione per tutta la durata della gara. Alla fine per il transalpino arriva un bellissimo argento e la consapevolezza di potere fare ancor meglio nel resto della stagione. Terzo posto per Scionti che si conferma papabile al titolo 2020. Migliora anche Molinaro che chiude quarto mentre per il quinto posto Belotti la spunta su Faccioni attorno a metà gara.

Campionato-Italiano-Sport-Prototipi-2020-Mugello-faccioni
Jacopo Faccioni

Il podio Master lo compongono Belotti, Attianese ed il bravo laziale Maurizio Pitorri arrivato decimo assoluto dopo una gara inappuntabile e dopo la penalità inflitta al pur bravo Castellano, retrocesso proprio alle spalle del polivalente reatino. Secondo posto per i Rookie per Fattorini. Mosca regala le prime soddisfazioni a Natalino Scarpelli e Nicola Marozzo, il primo italiano a vincere una gara Indycar nel 1991, concludendo terzo sempre tra i Rookie.

Campionato-Italiano-Sport-Prototipi-2020-Mugello-belotti
Guglielmo Belotti

Oltre a Pollini tribola anche Matteo che termina quindicesimo assoluto ed ultimo ad un giro. Peggio ancora va ad Uboldi, Lazzaroni, Romani ed Enzo Stentella tutti costretti al ritiro. Ben poco riposo per la carovana delle Wolf, che il 2 Agosto torneranno in pista a Misano Adriatico per il consueto weekend Aci Sport.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui