Moto2, a Misano vittoria e fuga di Luca Marini

La Moto2 arriva a Misano Adriatico e per l’Italia è una grande giornata con la vittoria di Luca Marini, che allunga in testa alla classifica di Campionato con 112 punti. Per la squadra VR46 un trionfo al quale si aggiunge il secondo posto di Marco Bezzecchi che ora è terzo in classifica generale.

Moto2-2020-Misano-Adriatico-Bezzecchi
Secondo posto per Marco Bezzecchi che ora è terzo in classifica generale (Foto Claudia Cavalleri-Credit MotoGP.com)

Enea Bastianini della Italtrans Racing Team completa un podio tutto tricolore ed ora il suo ritardo sul battistrada Marini è di diciassette punti. La corsa al Misano World Circuit si rivela oltremodo nervosa con diverse scivolate favorite anche dal gran caldo. Tra coloro che finiscono a terra troviamo Tetsuta Nagashima ed Hafizh Syahrin.

Moto2-2020-Misano-Adriatico-Bastianini
Enea Bastianini completa un podio di Moto2 a Misano Adriatico tutto tricolore (Foto Claudia Cavalleri-Credit MotoGP.com)

Il malese ex-Moto GP torna in campo dopo il crash del GP Austria, ma manca di nuovo la bandiera a scacchi nonostante una buona gara. Tornando alla classifica, la Spagna si consola con il quarto posto di Xavi Vierge della Petronas Sprinta Racing e il quinto di Augusto Fernandez della EG 0,0 Marc VDS, capaci di precedere l’ex-iridato di categoria Thomas Luthi che, con la Kalex di Liqui Moly Intact GP, alterna ottime gare a prove decisamente sottotono.

Moto2-2020-Misano-Adriatico-DI-Giannantonio
Fabio Di Giannantonio (Foto Claudia Cavalleri-Credit MotoGP.com)

Anche in Riviera Romagnola le Kalex dominano nell’assoluta con sei esemplari nelle prime posizioni. La “striscia vincente” la infrange la Speed Up di Fabio Di Giannantonio. Un’altra Speed Up nella Top Ten è la moto curata dal team di Aspar Martinez e pilotata da Aron Canet che giunge nono davanti a Joe Roberts della Tennor American Racing.

Moto2-2020-Misano-Adriatico-Dalla-Porta
Lorenzo Dalla Porta (Foto Claudia Cavalleri-Credit MotoGP.com)

Complici i numerosi ritiri, quasi tutti per scivolate salvo quelli di Jesko Raffin ed Edgar Pons, numerosi nostri portacolori riescono a rientrare in zona punti. Undicesimo posto per Lorenzo Baldassarri con la Kalex di Flexbox HP 40, mentre il pratese Lorenzo Dalla Porta con la Kalex di Italtrans riesce a scuotersi da un lungo periodo buio e completare tredicesimo, davanti alla MV Agusta ufficiale del veterano Simone Corsi e alla Kalex che Gresini schiera per Nicolò Bulega.

Moto2-2020-Misano-Adriatico-Corsi
Simone Corsi (Foto Claudia Cavalleri-Credit MotoGP.com)

Peccato per Stefano Manzi che chiude solo diciassettesimo con la seconda MV Agusta ufficiale, dopo avere duellato con Bulega e l’inglese Jake Dixon della Petronas Sprinta Racing. Venti i piloti Moto2 che completano la gara romagnola; per i “delusi” di questo weekend ci sarà comunque una prova d’appello già nel prossimo fine settimana con il GP Emilia Romagna, sempre a Misano Adriatico.

Moto2-2020-Misano-Adriatico-Bulega
Nicolò Bulega (Foto Claudia Cavalleri-Credit MotoGP.com)

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui