Mini Challenge, a Misano Zarpellon risponde a Sandrucci

Continua il dualismo tra il viterbese Gustavo Sandrucci ed il veneto Tobia Zarpellon nel Mini Challenge 2020. Anche nell’infuocata cornice di Misano Adriatico Sandrucci va a vincere la prima manche battendo in modo abbastanza netto il portacolori CAAL Alessio Alcidi ed il latinense Ivan Tramontozzi. I primi tre scavano un solco piuttosto netto sul resto del gruppo capitanato da Paolo Maria Silvestrini in arte “Micio” che ha la meglio su Roberto Gentili e il giovane Diego Di Fabio.

Mini-Challenge-2020-Misano-Adriatico-Zarpellon
Tobia Zarpellon firma gara 2

Non delude Daniele Pasquali, suocero di Alcidi, che precede Maurizio Losi al debutto sulla Mini di CZ Bassano. Il piazzamento di Losi permette alla vettura #3 di Tobia Zarpellon di partire in pole nella seconda manche con griglia invertita. La Top Ten assoluta la completano Massimiliano Ciocca e Alberto Cioffi.

Mini-Challenge-2020-Misano-Adriatico-Tramontozzi
Ivan Tramontozzi porta a casa un secondo e un terzo posto

Tra i piloti della Lite, da quest’anno passata sotto la monogestione Promodrive, troviamo ancora una volta primo Giorgio Amati su Adam Sascha e Marco Iannotta, quest’ultimo con esperienze nel Trofeo Super Cup fino al 2018. Fuori dal podio il giovane Ugo Bagnasco e Giacomo Parisotto. Nella seconda manche, Zarpellon capitalizza la pole e comanda le operazioni da bandiera a bandiera andando a conquistare la seconda vittoria del 2020.

Mini-Challenge-2020-Misano-Adriatico-Alcidi
Alessio Alcidi, a posizioni invertite, conquista lo stesso bottino di Tramontozzi

Sandrucci si rende protagonista di una gara d’attacco e riesce a portarsi secondo dopo una dura lotta con Gentili, ma la direzione gara lo retrocede quattordicesimo dopo una penalizzazione. Così Tramontozzi e Alcidi completano nuovamente il podio, sia pure a posizioni invertite rispetto alla prima manche. Ai piedi del podio conclude Filippo Bencivenni che divide la auto con “Micio”, quinto Lorenzo Nicoli davanti ad Andrea Tronconi in difficoltà nella prima manche.

Mini-Challenge-2020-Misano-Adriatico-Amati
Giorgio Amati monopolizza il primo gradino del podio della Lite nel Mini Challenge di Misano Adriatico

Migliora Cioffi settimo davanti a Pasquali, Di Fabio ed un ottimo Amati che bissa il successo tra i Lite piegando Bagnasco e Sascha. Ritirati Gagliardini e Ciocca. Pausa estiva estremamente breve per il Mini Challenge: già l’ultimo weekend di Agosto tutti di nuovo in pista per l’evento Aci Sport Racing Weekend a Imola.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui