Suzuki Across: robusto, sportivo e ibrido plug-in

    La collaborazione tra Suzuki e Toyota porta alla nascita del nuovo SUV Suzuki Across, dotato di un sistema ibrido plug-in e della trazione integrale 4×4 E-Four, che coniuga consumi ridotti con performance di altissimo livello. Il design esterno presenta linee poligonali robuste che conferiscono al modello un profilo deciso. Anche la griglia ed il paraurti accentuano l’imponenza del frontale della Across, mentre i proiettori sono a LED a doppio fascio combinati. I cerchi in lega sono da diciannove pollici con superficie diamantata e finitura nera lucida. Sei le tonalità di colore disponibili. Gli interni, confortevoli e lussuosi, trasmettono agli occupanti una piacevole sensazione di sicurezza. Il touchscreen da nove pollici è dotato di sistemi legati a CarPlay, Android Auto e MirrorLink. Lo spazio di carico posteriore raggiunge 490 litri, un bel traguardo per la categoria. Sul lato destro del bagagliaio è presente una presa da 220V ed una per gli accessori. Numerosi i vani portaoggetti presenti nell’abitacolo. Ora un’occhiata alla parte meccanica. Il sistema ibrido plug-in di Across assicura consumi efficienti e un’accelerazione estremamente fluida con emissioni di CO2 ridottissime.

    Suzuki-Across-Laterale

    Il potente motore elettrico, in posizione anteriore, è l’anima del sistema e assicura una coppia vigorosa a basse velocità grazie alla combinazione con un motore termico da 2,5 lt. Quattro le modalità selezionabili, in base alle condizioni di guida e allo stato di carica della batteria, che può vantare Across: EV Mode, Auto EV/HV Mode, HV Mode e Battery Charger Mode. Il sistema di trazione integrale 4×4 E-Four assicura performance degne di un vero fuoristrada ma con consumi contenutissimi grazie al motore elettrico indipendente da 40 kW posto sull’asse posteriore, che si interfaccia elettronicamente con il motore anteriore e distribuire con efficienza la coppia. Questo fa sì che la guida su terreni difficili e su strade molto tortuose possa contare sempre su una trazione ottimale. L’AWD Integrated Management controlla anche il comando del corpo farfallato, i tempi di cambiata e la regolazione del servosterzo elettronico in base alle condizioni di guida. Il Trail Mode è ottimo per un’aderenza sempre perfetta sulle superfici scivolose. Suzuki Across è dotato efficienti i sistemi di guida assistita per prevenire collisioni, salti di corsia, riconoscere la segnaletica orizzontale ed avvisare su possibili arrivi da strade laterali. L’eCall avverte i servizi di emergenza in caso di incidente, il Brake Hold è ottimo per frenate ottimali al semaforo e ripartenze veloci e senza difficoltà. Il nuovo Suzuki Across uscirà sui mercati europei nell’Autunno 2020.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui