Lexus LC, tutto votato alla massima efficienza

    Presentata la versione 2021 della Lexus LC, l’ammiraglia coupé del “luxury brand” di Toyota. La nuova LC offrirà ai suoi possessori una guida più stabile, una maggiore reattività e un’agilità ancora più accentuata. Questo grazie soprattutto al grande lavoro sul sistema delle sospensioni, che ora è stato alleggerito di dieci chili grazie all’uso di alluminio per i bracci inferiori, a barre antirollio rivedute e a molle elicoidali ancora più resistenti. Rinnovati anche gli ammortizzatori elettronici anteriori a beneficio anche dell’inserimento in curva, molto più lineare. Ulteriormente perfezionato anche il cambio automatico Direct Shift a 10 velocità che ora vanta una risposta ancora più efficiente.

    Lexus-LC-Schema

    Le regolazioni tecniche sulla “zona attiva” della trasmissione permettono manovre più fluide a vantaggio anche dell’accelerazione in uscita in curva. A rendere ancor più allettante la LC 500h anche la migliorata batteria ad alta tensione agli ioni di litio che affina la performance del motore elettrico. L’accelerazione è più potente su qualunque tipo di strada, anche con una ridotta pressione sul pedale del gas. L’impianto frenante è dotato di dischi ventilati anteriori e posteriori con pinze monoblocco in alluminio a sei pistoncini contrapposti avanti e quattro indietro oltre che di pastiglie più grandi.

    Lexus-LC-Interni

    Il supporto dello sterzo è più rigido a vantaggio della guida molto più stabile. Rinforzati anche il cruscotto e il sedile del conducente. Per concludere un cenno al sound del V8 con il riposizionamento della valvola che dirige il percorso del gas di scarico nel silenziatore principale, che genera un piacere all’orecchio all’avviamento e agli alti regimi del motore (oltre 4000 giri) ma che si quieta ad andature normali donando quel piacevole silenzio da sempre un cavallo di battaglia di questo brand.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui