Rally di Argentina, Neuville solo all’ultimo

Nico Patrizi
Pubblicato il aprile 30, 2017, 8:30 pm
4mins

Dopo innumerevoli stagioni caratterizzate dai monologhi prima di Sebastien Loeb e poi di Sebastien Ogier, con il Rally di Argentina il WRC torna ad essere particolarmente incerto. Nella terra delle mille passioni un’ulteriore dimostrazione con il successo soffertissimo di Thierry Neuville. Il belga porta alla vittoria la sua Hyundai i20 Wrc dopo un duello protrattosi fino all’ultima PS con la Ford Fiesta WRC di Elfyn E30vans e Daniel Barritt. Determinante il miglior tempo di Neuville e Nicolas Gilsoul nella Power Stage conclusiva, la “El Condor”, che permette ai belgi di passare al comando con appena sette decimi di vantaggio su Evans. Per l’inglese comunque un piazzamento di assoluto valore, nelle prossime gare su terra Evans sarà sicuramente da tenere d’occhio.

Piazza d'onore per la Ford Fiesta WRC di Elfyn Evans e Daniel Barritt

Piazza d’onore per la Ford Fiesta WRC di Elfyn Evans e Daniel Barritt

La Ford festeggia anche con il terzo posto di Ott Tanak e Martin Jarveoja ed il quarto di Sebastien Ogier e Julien Ingrassia, un risultato che consente al francese di mantenersi al comando della classifica generale di campionato. Era da moltissimo tempo che le vetture dell’Ovale Blu non raggiungevano un simile risultato corale. Di certo giova al team Ford il doppio ritiro delle potenti Citroen C3 Wrc. Kris Meeke è costretto alla resa da un incidente mentre è la meccanica a tradire Craig Breen nelle battute finali. Quasi incolore la prova delle Toyota Yaris Wrc –attenti a contenere lo strapotere della pattuglia Ford e Hyundai–, con Jari-Matti Latvala e Miikka Anttila solo quinti con Juho Hanninene e Kai Lindstrom settimi.

Jari-Matti Latvala e Miikka Anttila con il quinto posto sono i migliori della pattuglia Toyota

Jari-Matti Latvala e Miikka Anttila con il quinto posto sono i migliori della pattuglia Toyota

Tra di loro si stabilisce la Hyundai i20 Wrc di Hayden Paddon e John Kennard; il neozelandese viene anche penalizzato di un minuto e dieci secondi, non determinanti comunque ai fini della classifica conclusiva. Dopo diverse buone gare sfigura il binomio iberico formato da Dani Sordo e Marc Marti, con la terza Hyundai i20 Wrc sono appena ottavi davanti alla peggio piazzata della Ford Fiesta Wrc, quella di Mads Ostberg ed Ola Floene. A seguire il gruppo dei partecipanti alla WRC 2 con Pontus Tidemand e Jonas Andersson vincitori di categoria con la Skoda Fabia R5. Per loro anche il decimo posto assoluto. Battuti i campioni locali capitanati da Juan Carlos Alonso con la Skoda Fabia R5.

Nella WRC 2 Pontus Tidemand e Jonas Andersson sono i vincitori di categoria con la Skoda Fabia R5

Nella WRC 2 Pontus Tidemand e Jonas Andersson sono i vincitori di categoria con la Skoda Fabia R5

Per il rallismo argentino sono purtroppo lontani i tempi in cui i vari Carlos Menem junior, Jorge Recalde e Gabriel Raies sfoderavano prestazioni da assoluto. Poca fortuna per la piccola pattuglia italiana con Lorenzo Bertelli tradito dal cambio della Ford Fiesta Wrc mentre era ad un passo dai primi punti. L’unico binomio tricolore al traguardo è quello formato da Fabio Frisiero e Giovanni Agnese quindicesimi con la Ford Fiesta MR.

Condividilo con:


Articoli simili:

Rally Montecarlo Highlights 2015 Stanno per iniziare le danze dell’ 84esima edizione del Rally Montecarlo, gara di apertura del Campionato del Mondo WRC 2016. Attesissimo come sempre ...
Rally di Svezia: bis di Ogier Sebastien Ogier e Julien Ingrassia fanno il bis al Rally di Svezia (Photo4) Seconda vittoria stagionale nel WRC per Sebastien Ogier e Julien Ingrass...
Rally Monte Carlo, gli highlights della gara A qualche giorno dal Rally Monte Carlo proponiamo un video spettacolare che racconta in pochissimi istanti l'essenza della gara di apertura del WRC Ca...
Al Rally di Corsica Ogier si avvicina al titolo Sebastien Ogier e Julien Ingrassia vincitori del Rally di Corsica Dopo un lunghissimo digiuno, al Rally di Corsica, a bordo della Volkswagen Polo R ...