Nuova Kia Picanto, la peperoncina si rinnova

Redazione
Pubblicato il aprile 01, 2017, 8:30 pm
8mins

Piccola utilitaria e grandi performance: la Nuova Kia Picanto è ancora più sorprendente delle versioni precedenti ed è pronta a stupire con il suo nuovo design e le rinnovate dotazioni tecnologiche.

 

Nuovo design, immutata versatilità

Giunta ormai alla terza generazione, la Kia Picanto è stata profondamente rinnovata senza però snaturare quelle che sono le caratteristiche che l’hanno resa una delle city car più apprezzate del mercato europeo. Una vettura che cresce e si adatta alle nuove richieste di mercato, presentandosi al pubblico con un design tutto nuovo, molto più dinamico e sportivo. Disegnata in Europa per l’Europa, i designer della Casa Coreana indicano chiaramente l’intenzione di cambiare direzione con una vettura dal carattere versatile senza dimenticare l’aspetto tecnologico e le performance. Sebbene la nuova Kia Picanto non presenti variazioni nella sua lunghezza, è stato leggermente ampliato il passo di 15 mm, e lo sbalzo posteriore di 10 mm, con uno sbalzo anteriore leggermente ridotto.

Il paraurti posteriore è in tinta bicolore e mette in evidenza, nella versione GT Line, il doppio scarico cromato

Il paraurti posteriore è in tinta bicolore e mette in evidenza, nella versione GT Line, il doppio scarico cromato

Il leggero aumento di passo migliora sensibilmente lo spazio a bordo che risulta così ulteriormente ottimizzato, quindi il comfort di viaggio. In relazione all’aspetto interno e alla fruibilità delle dotazioni, gli spazi e le dotazioni interne sono state completamente rivisitate, soprattutto grazie al rinnovato disegno della plancia “Dual Zone” secondo le ultime tendenze Kia. Adesso, qui trova spazio un ampio display per il controllo dei dispositivi dell’infotainment: uno schermo da 7 pollici touch screen per il sistema di navigazione, il controllo multimediale e anche per il controllo degli smartphone Android e iOS. La qualità degli interni è decisamente migliorata e ora le finiture sono di aspetto gradevole e sono state ottimamente installate in vettura, riducendo al minimo i rumori dovuti ai movimenti. La vettura risulta essere best in class per il comfort dei sedili posteriori –sdoppiati 60/40 e abbattibili per favorire l’ottimizzazione del carico– oltre che una delle poche vetture, della sua categoria, dotate di retrocamera. Nelle versioni più accessoriate della Kia Picanto, i sedili sono rivestiti in morbida ecopelle.

Il design esterno è filante ed aggressivo con un passo aumentato di 15 mm a vantaggio dell'abitabilità

Il design esterno è filante ed aggressivo con un passo aumentato di 15 mm a vantaggio dell’abitabilità

Gli interventi del centro stile Kia si vedono anche nel bagagliaio, il cui volume è aumentato di ben il 30% e che ora va da 255 litri fino a 1.010 litri con i sedili posteriori abbattuti. Il design esterno è filante ed aggressivo, anche per merito di un rinnovato frontale in cui una calandra sportiva –con la nuova griglia Tiger Nose– la fa da padrona, occupando quasi interamente lo spazio anteriore, ma che ben si raccorda con il paraurti e i passaruota rigonfiati. Da apprezzare sono i nuovi fari, più avvolgenti e dotati di LED per l’illuminazione diurna e i fendinebbia posti più in basso, che sottolineano la linea sportiva della Nuova Kia Picanto. Il paraurti posteriore è in tinta bicolore e mette in evidenza, nella versione GT Line, il doppio scarico cromato. Kia ha scelto di dare a questa vettura uno stile più strong rispetto alla generazione precedente e il risultato è stato pienamente raggiunto.

Cli spazi e le dotazioni interne della Nuova Kia Picanto sono state completamente rivisitate

Cli spazi e le dotazioni interne della Nuova Kia Picanto sono state completamente rivisitate

Le novità meccaniche ed elettroniche

Per la Nuova Kia Picanto sono state effettuate alcune modifiche importanti all’assetto e alla meccanica, che dovrebbero migliorare considerevolmente la stabilità e la guidabilità del veicolo. Nello specifico, infatti, la piattaforma è stata nettamente alleggerita per offrire maggiore comfort di guida. In più, lo sterzo ha subito un miglioramento del 13% sulla sterzata, passando dai 3,4 giri per una sterzata completa dalle due estremità, agli attuali 2,8 giri. La protezione degli occupanti è affidata a sei airbag mentre per quanto riguarda i sistemi per l’assistenza alla guida troviamo il VSM (Vehicle Stability Management) al quale è integrata la funzione ESC per un miglior controllo della vettura sia in curva che in frenata. Interessante, per una vettura di questa categoria e optional su tutta la gamma, l’utilizzo del AEB (Autonomous Emergency Braking – assistenza alla frenata) che in funzione City (fino a 80 km/h) va in modalità frenata totale mentre in funzione Interurban (oltre 80 e fino a 180 km/h) invia un alert al conducente provvedendo poi ad frenata parziale.

Rinnovato disegno della plancia “Dual Zone” secondo le ultime tendenze Kia

Rinnovato disegno della plancia “Dual Zone” secondo le ultime tendenze Kia

Peperoncina anche nel motore

La Nuova Kia Picanto mette a disposizione 3 differenti motorizzazioni, tutte con alimentazione a benzina. Per i primi tempi, sul mercato saranno presenti solo due versioni, un 1.0 e un 1.2 di cilindrata, rispettivamente con 67 e 84 cavalli. In prossimo futuro, però, è previsto l’arrivo di una terza motorizzazione tutta nuova, il 1000 T-GDI da 100 cv –il motore più potente e il primo propulsore sovralimentato montato sulla Picanto–, che nei piani di Kia dovrà sostituire la versione da 1.2 litri di cilindrata. Tutti e tre i motori saranno comunque dotati di un cambio manuale a 5 rapporti, non essendo previsto al momento l’abbinamento con un cambio automatico. Dal punto di vista dei consumi, per il momento Kia ha reso noti esclusivamente quelli della motorizzazione minore, che stando a quando dichiarato dalla casa consumerebbe 3,9 litri ogni 100 km. Entro il mese di giugno è previsto l’ingresso in listino di una versione alimentata a GPL.

Ambiente tecnologico e curato per un colpo d'occhio gratificante

Ambiente tecnologico e curato per un colpo d’occhio gratificante

Gamma e prezzi

Forte di un look rinnovato con ben 4 colorazioni per la versione GT line e 9 per il resto della gamma, la Nuova Kia Picanto avrà un prezzo base da listino di 10.000 euro per la versione senza clima e 10.800 per quella con il clima, per passare agli 11.300 euro della versione Active e ai 12.500 della Cool. Per il lancio è previsto uno sconto su tutta la gamma pari a 1.500 euro e un premio fidelizzazione –per chi ha un usato Kia– pari a 500 euro. Per premiare ulteriormente l’acquisto della versione top di gamma in omaggio vi è il Tekno Pack (il cui valore è pari a 1000 euro) oltre un’allettante offerta finanziaria. Come sempre, ricordiamo che come nel resto della gamma, anche la nuova Nuova Kia Picanto gode di 7 anni di garanzia che comprende anche l’aggiornamento gratuito delle mappe navigatore.

Nuovo look per la parte posteriore mentre nell'anteriore i fendinebbia sono stati posizionati più in basso

Nuovo look per la parte posteriore mentre nell’anteriore i fendinebbia sono stati posizionati più in basso

Condividilo con:


Articoli simili:

Nuova Kia Stonic, l’Urban Crossover con le note di... Dopo una lunga e briosa campagna marketing al grido di #iolhovista e l’esordio ufficiale sul palcoscenico del recente Salone di Francoforte, finalment...
Nuova Kia Stinger: ora i riflettori, su strada in ... Prende il via dall’East End Studios di Milano l’avventura europea della Kia Stinger che, dopo l’anteprima mondiale al Salone di Detroit, sarà una dell...
Nuova Kia Cee’d: full energy Una ventata di novità nella nuova Kia Cee’d Poche piccole pennellate, al punto giusto, ed ecco rinascere la nuova Kia Cee’d, il modello di punta del...
Kia in Slovacchia segna un nuovo record produttivo La produzione europea di Kia continua a crescere e il 2016 ha fatto segnare un ulteriore primato. Dall'impianto di Žilina di Kia Motors Slovakia sono ...