Honda CR-V, completamente rinnovata prende il via da Ginevra

Redazione
Pubblicato il marzo 01, 2018, 8:30 pm
4mins

Uno dei SUV più venduti al mondo, la Honda CR-V, si accinge al rilancio e la sua nuova versione di serie viene presentata al prossimo Salone di Ginevra in attesa del lancio sul mercato nel prossimo autunno. La CR-V 2018 registra l’introduzione di un telaio ancora più sofisticato e sicuro, assicurando ai conducenti un’esperienza di guida eccezionale con un comfort perfetto e le emozioni di una guida off-road. Honda introduce sulla nuova CR-V la sua tecnologia ibrida con il sistema Intelligent Multi Mode Drive comprendente un propulsore 2.0 benzina i-VTEC e due motori elettrici che assicurano l’optimum in fatto di guidabilità. Il sistema i-MMD è comandato da un rapporto fisso creando una connessione diretta tra componenti in movimento. Inoltre il trasferimento della coppia risulta più fluido. Tra le altre motorizzazioni spicca la Turbo VTEC da 1,5 litri ad altissime prestazioni e consumo ridotto.

E’ dotata di un cambio manuale a sei rapporti oppure di un cambio automatico CVT calibrato che assicurano una risposta molto lineare. Oltre alla trazione anteriore di serie i due propulsori sopracitati sono anche equipaggiabili a richiesta della Real Time AWD con Intelligent Control System, trazione integrale per rendere la CR-V un autentico fuoristrada. Il design è stato notevolmente affinato con l’ampliamento dei passaruota, la ridefinizione dei contorni sul cofano ed i montanti posteriori oltre che al rifacimento delle linee del gruppo ottico frontale. I paraurti anteriori e posteriori sono stati rimodellati mentre i rivestimenti sotto motore e pavimento hanno beneficiato di un processo di ottimizzazione, rendendo il nuovo CR-V uno dei SUV migliori dal punto di vista aerodinamico. Rispetto al modello precedente il nuovo CR-V vanta dimensioni leggermente maggiorate, il passo è stato allungato e l’assetto ampliato a tutto vantaggio dello spazio interno. L’Active Shutter Grille migliora notevolmente l’efficienza dei consumi. Gli interni sono stati ridisegnati con un cruscotto dotato di una nuova linea orizzontale; l’abitacolo è ancor più spazioso.

Risaltano i due display da sette pollici presenti sul cruscotto ed il migliorato layout dei comandi che permette di controllare l’aria condizionata sotto il touch screen centrale. Tutti gli occupanti beneficiano di spazi aumentati mentre il portabagagli è più ampio e più profondo grazie al nuovo piano di carico. Il pavimento del vano portabagagli è regolabile a due livelli assicurando una superficie piana per caricare oggetti di grandi dimensioni. L’altezza del portellone aperto è programmabile per non toccare i soffitti bassi e l’abitacolo è reso ancora più flessibile da un vano della console centrale a tre moduli. I sedili della seconda fila possono essere “abbattuti” con un semplice gesto migliorando le capacità di carico. Le versioni a benzina della CR-V saranno su richiesta a sette posti, e la terza fila assicura un ottimo spazio per le gambe ed una eccezionale altezza della soglia d’accesso. Le versioni equipaggiate con motore Turbo VTEC saranno le prime ad essere lanciate sul mercato a partire dal prossimo Autunno. Le versioni ibride invece esordiranno agli inizi del 2019.

Condividilo con:


Articoli simili:

Sport Production: Kawasaki Ninja 300 Challenge Kawasaki Ninja 300 Challenge Questa stagione è destinata a decretare la rinascita della gloriosa Sport Production, un’evoluzione che non prevede più...
Honda FCV Concept La linea accattivante e gradevole della Honda FCV Concept Honda FCV Concept: ovvero assetto basso, ampio, con profili aerodinamici e linee ben def...