ELF CIV, è il turno del round 7-8 al Misano World Circuit

Redazione
Pubblicato il luglio 26, 2017, 8:30 pm
11mins

L’atteso appuntamento ELF CIV fa tappa al Misano World Circuit. Il tracciato intitolato a Marco Simoncelli ospiterà nel weekend i round 7 e 8 di Campionato e la conclusione della raccolta fondi in favore di Simone Mazzola. L’iniziativa, partita durante i round del Mugello, ha già raccolto oltre 5000 euro. La vendita dei biglietti, con i quali partecipare all’estrazione dei numerosi premi in palio, proseguirà a Misano dove sabato 29 luglio ci sarà l’estrazione finale, momento a seguito del quale tutto il ricavato della raccolta sarà consegnato alla famiglia di Simone Mazzola. Guardando al Campionato, la Moto3 ripartirà dallo spettacolo mostrato al Mugello, che ci ha consegnato una categoria sempre più incerta ed equilibrata, nella quale il leader è Nicholas Spinelli. Il pilota Pro Racing Team KTM ha sfiorato la doppietta sulla pista toscana e guarda tutti dall’alto dei suoi 102 punti. A 15 lunghezze c’è Kevin Zannoni. L’alfiere KTM MF84 Pluston Althea non ha vissuto il suo miglior weekend nei round precedenti, ma Misano è pista amica, sua la vittoria nel 4° round. Vicinissimo a Zannoni c’è il pilota Mahindra 3570 MTA Edoardo Sintoni, che punterà a cancellare il ricordo del difficile weekend vissuto proprio a Misano a fine maggio. Occhio però anche a Raffaele Fusco (MTR Honda) già vittorioso nel 2017 a Misano, ad un Bruno Ieraci (TM Factory Racing) tornato ai suoi livelli abituali e alla coppia del Team Mahindra Minimoto, Carraro e Fabbri, sempre a podio nei round 3 e 4 a Misano. A Misano ci sarà anche una wild card mondiale tra i protagonisti dell’italiano: Tatsuki Suzuki del SIC58 Squadra Corse. In SBK ripartirà la caccia a Michele Pirro. Il pilota Ducati Barni Racing ha imposto un ritmo forsennato al Campionato, facendo fin qui bottino pieno e guidando la classifica con 150 punti. Toccherà ancora a Lorenzo Zanetti provare a battere il pugliese. La gara del Mugello ha evidenziato come l’unico modo per provare ad impensierire Pirro sia quello di impedirgli la fuga, compito che toccherà al pilota Ducati Motocorsa, secondo a 109 punti in Campionato e fresco della promozione al posto di Roberto Rolfo sulla MV del Team Factory Vamag nel Mondiale Supersport. Più distanti da loro ci sono Matteo Baiocco (Aprilia Nuova M2 Racing) e Roberto Tamburini (Pata Yamaha Official Team), con quest’ultimo tornato a podio al Mugello. Equilibrio e spettacolo anche in SS, dove dopo la doppietta sfiorata al Mugello, Ilario Dionisi si presenta a Misano da leader con 108 punti. Dietro il pilota MV Agusta Ellan Vannin c’è un trio di giovani talenti pronto ad approfittare di ogni suo errore. Morrentino (Renzi Corse Kawasaki) e Bussolotti (Gas Racing Team Yamaha) sono appaiati a 95 punti, con quest’ultimo che, senza l’errore nell’ultima gara del Mugello, avrebbe anche qualche punto in più. A 3 lunghezze da loro c’è Davide Stirpe (Extreme Racing Service MV Agusta) che ripartirà dalla vittoria dell’ultimo round. Discorso diverso per Lorenzo Gabellini. L’alfiere Gas Racing Team Yamaha ha vissuto un weekend complicato al Mugello. Misano però è la sua pista. Nelle gare di maggio il numero 36 conquistò una vittoria e un secondo posto. Gli avversari sono avvisati. Da segnalare il ritorno in pista del Campione in carica: Massimo Roccoli, che tornerà in sella alla MV Agusta F3 come wild card per Full Moto squadra corse. La Premoto3 125 2t ha un suo dominatore: Matteo Bertelle. Il giovanissimo pilota Team Minimoto Honda si presenta a Misano forte della doppietta negli ultimi round e guarda tutti dall’alto dei suoi 140 punti. Dietro di lui ci sono appaiati Patacca (SIC58 Honda) e Marfurt (Honda), sempre a podio al Mugello ma distanti dalla vetta, rispettivamente a quota 86 e 81 punti. Con Patacca che però ha già vinto quest’anno a Misano. Discorso diverso nella 250, dove la situazione è più incerta. Il leader è sempre Thomas Brianti (2 Wheels Polito) con 98 p. seguito da Elia Bartolini (RMU VR46 Riders Academy) a 8 lunghezze. Entrambi però dovranno dimenticare il weekend non esaltante al Mugello e guardarsi le spalle in primis da Pasquale Alfano (Kuja Racing Beon – 75 p.), reduce da una grande doppietta sulla pista toscana. Occhi puntati però anche su Alberto Surra (VL Team Speed Up) a 74 p. e su Marco Gaggi (Beon), sempre a podio negli ultimi due round. La SS300 è sempre più agguerrita e ha trovato un nuovo protagonista: Kevin Arduini. Il pilota Yamaha si presenta a Misano dopo la vittoria e il 2° posto del Mugello, che lo hanno portato ad essere 2° in Campionato a 75 punti contro i 102 del leader Luca Bernardi (Yamaha), che però sa come si vince a Misano, e lo ha dimostrato nelle gare di maggio. A 72 punti c’è Matteo Ceccarelli (E&E-LPM) seguito a breve distanza da un duo di piloti da tenere d’occhio a Misano: Francesco Pastore (CH4 by Bottega della Moto Yamaha) e Marco Carusi (GP Project Team Kawasaki), con il primo sempre a podio nelle gare di maggio e il 2° già vittorioso sul circuito dedicato al SIC.

Lo start dell'affollata classe Superbike

Lo start dell’affollata classe Superbike

Eventi – Non mancheranno gli eventi nel fine settimana di Misano a partire già dal venerdì, dove il Misanino ospiterà la Paddock Cup 2017: la tradizionale esibizione che vede tutti i partner del CIV sfidarsi a colpi di go kart. Un rappresentante per ogni azienda indosserà tuta, casco e guanti e scenderà in pista. Sarà un momento per festeggiare a tema racing e, da parte dell’ELF CIV, per ringraziare ancora una volta tutti i partner per la proficua collaborazione. Al sabato poi spazio in sala stampa alle premiazioni delle Pole Position e alla conferenza di presentazione del libro “Bimota. L’età d’oro”: la storia completa del Marchio e dell’Azienda, dalle origini ai successi commerciali e ai trionfi sportivi, attraverso la testimonianza di Giuseppe Morri, che sarà presente all’evento insieme al Presidente FMI Giovanni Copioli. Un testo scritto da Saverio Livolsi, che racconta la storia di Morri e della Bimota, intrecciate tra loro, con notizie inedite e il contributo dei tanti appassionati innamorati del Marchio riminese. La sera poi sarà la volta della conclusione della raccolta fondi per Simone Mazzola, con l’estrazione finale dei numerosi premi in palio, a cominciare da un casco Arai Sz-f Frost Black offerto da BER Racing Europe, un fusto di benzina ELF, un giro di pista come passeggero su una moto biposto, un buono in prodotti Andreani, un terminale Termignoni, una giacca Dainese e un set di pneumatici fornito sia da Dunlop che da Pirelli. Non mancheranno poi alcuni biglietti messi in palio da Motor Bike Expo per la fiera di Verona 2018 e due zaini Ogio Circuit insieme a due borsoni Adrenaline Red Haze. Oltre alle aziende sopracitate, i ringraziamenti vanno a tutti i partner che hanno appoggiato quest’iniziativa: Bridgestone, Cruciata, FB Racing, Kiron, Ogio, Rewin, Valter Moto Components, Vircos. Dopo l’estrazione tutto il ricavato della raccolta sarà consegnato alla famiglia di Simone Mazzola. Per chi non fosse presente ai round dell’ELF CIV a Misano ma volesse comunque dare il proprio contributo, prosegue la campagna di raccolta fondi #AiutiamoSimone. Tutti gli interessati possono dare un contributo concreto facendo una donazione al seguente IBAN: IT65W0760105138256521056527. Alla domenica spazio alla pit walk con possibilità per il pubblico dell’ELF CIV di fare un giro di pista a bordo del trenino panoramico.

Prosegue la raccolta fondi per Simone Mazzola, sabato la consegna del ricavato alla famiglia

Prosegue la raccolta fondi per Simone Mazzola, sabato la consegna del ricavato alla famiglia

TV e biglietti – Le gare dei Round 7 e 8 dell’ELF CIV dal Misano World Circuit andranno in diretta su SKY Sport MotoGP HD, canale 208 (sab 29 dalle 13.45 e dom 30 dalle 12.50) e su Automototv (canale 148 di sky). Come sempre poi le gare saranno visibili in live streaming su Sportube.tv, accessibile anche dal sito civ.tv.Per chi invece non volesse perdersi lo spettacolo dal vivo, ecco info su costi e riduzioni biglietti:

Venerdì: Ingresso gratuito

Sabato: Circolare intero – Euro 10. Circolare Ridotto Donne, U18 – Euro 8,00. Circolare Tesserati FMI, U14 – Gratuito.

Domenica: Circolare intero – Euro 15. Circolare Ridotto Donne, U18 – Euro 10,00. Circolare

Tesserati FMI, U14 – Gratuito.

Abbonamento sab + dom: Circolare intero – Euro 20. Circolare ridotto Donne, U18 – Euro 15

Condividilo con:


Articoli simili:

CIV Junior: inarrestabili i giovani della MiniGP Gare avvincenti a Varano dé Melegari caratterizzano il 2° round del Campionato Italiano MiniGP e, nonostante l'asfalto reso insidioso dalla pioggia, l...
WSSP: Cluzel a segno Jules Cluzel conquista la sua seconda vittoria della stagione del WSSP Donington e Sepang lo avevano visto cedere il successo proprio nel finale a M...
WSSP, tra i crash emerge Sofuoglu Caos totale ad Imola per la gara del WSSP. La corsa viene infatti interrotta per ben due volte con la bandiera rossa a causa di cadute che per fortuna...
CIV: Supersport degli esperti Il podio di gara 1 Supersport del CIV a Vallelunga Le condizioni estreme del circuito di Vallelunga, nella prima prova del CIV, hanno messo in evide...