Coppa Italia con doppiette di Meloni e Tarabini

Redazione
Pubblicato il Settembre 04, 2016, 8:15 pm
3mins
La partenza della Coppa Italia GT (Actualfoto)

La partenza della Coppa Italia GT (Actualfoto)

Riprende la marcia della Coppa Italia Peroni all’Autodromo del Mugello. Per l’occasione altri campionati vengono aggregati alla serie Turismo del Gruppo Peroni: con la Coppa Italia Turismo scendono infatti in campo anche le vetture del Blue France e dell’Alfa Race, mentre il gruppo della Bmw Open Cup viene dirottato con le Coppa Italia GT. In questa categoria dominio assoluto per Luciano Tarabini, che scende in campo con la Porsche 997 della Autorlando. L’unico a tentare di rimanergli in scia è il sammarinese Stefano Valli con la Bmw Z4 ex-ufficiale. La pressione di Valli si fa sentire in particolare nella seconda manche, ma il patron della Zerocinque è costretto ad accontentarsi di due secondi posti. A completare il podio con due terzi posti è il pistoiese Maurizio Fondi sulla seconda Porsche 997 di Autorlando. Nettamente sconfitta la Porsche 997 di Domenico Zonin.

Bmw Open Cup (Actualfoto)

Bmw Open Cup (Actualfoto)

Nella prima manche si mette in mostra anche la Bmw Alpina di Herwig Dueller che chiude quinta; posizione che nella seconda manche arride alla Porsche 997 di Riccardo De Bellis in ripresa dopo l’incidente di Monza. Tra le Bmw M3 doppietta per Federico Borrett con la Bmw M3 E36, alle sue spalle bagarre che nella prima ripresa premia Massimo Orlandini davanti a Giulio Bensi, rientrato in pit-lane anzitempo, Andrea Oliva e Andrea Giani. Nella seconda manche Bensi si piazza secondo davanti ad Armando De Vuono e Amerigo Magonio.

Ottimo debutto nella BMW Cup per Andrea Giani (Scuderia Akadi)

Ottimo debutto nella BMW Cup per Andrea Giani (Scuderia Akadi)

Nella Coppa Italia Turismo grande doppietta di Paolo Meloni con la Bmw M3 E92. Nella prima manche il sammarinese chiude davanti alla Renault Megane Trophy del calabrese Lucio Gioffrè e alla Bmw E92 di Alberto Fumagalli; nella gara successiva la Bmw della Zerocinque -con al volante Riccardo Fumagalli– e la Megane della Zero Racing si scambiano le posizioni. Sconfitte le diverse Seat Leon Racer in gara capeggiate dall’esemplare che la Faro Racing fornisce a Ercole Cipolla e Alessio Caiola. Per loro due quarti posti, mentre alle loro spalle si scambiano le posizioni Alessandro Nardilli e Luigi Bamonte. Tra le vetture dell’Alfa Race 147 protagoniste con Enrico Bettera vincente in gara uno e Armin Hafner mattatore della seconda ripresa. Poco da fare per la terza 147 pilotata da Alberto Cioffi. Nel Blue France spartizione dei successi tra Marco Magri con la fida Renault Clio Williams e tra Raffaele Lissignoli con la Renault Clio Rs. Due terzi posti per Mauro Mirandola con la Renault Clio Rs.

Condividilo con: